Se io scrivo

Ringrazio il cielo che mi abbiano insegnato a scrivere.
Scrivere è catartico, liberatorio. Scrivere è voluttà, sentimento, ragione.
E’ espressione pura dell’essere e, allo stesso tempo, una capacità rara, poiché non tutti riescono.

Perché se lo sai fare, scrivere può portarti lontano o farti scendere dentro di te, ma allo stesso può farti librare, volare in alto, in una dimensione in cui tutto si annulla e allo stesso tempo si crea.
Scrivere è puro spirito che si manifesta, dove è lei, l’Anima, a parlare.
E scrivendo io l’ascolto, le do voce. La coccolo.
Tutte le domande si dipanano, si sciolgono in un profluvio di lettere sincroniche che prendono corpo pian piano, diventando certezze.
Nulla più resta dentro, una volta scritto.
Ti senti poi leggero, come se qualunque cosa ci sia stata dentro di te fino all’attimo precedente, si fosse dileguata.

Scrivendo io amo, odio, piango, rido.

Tutto si esprime lì, materia scritta, su un foglio. Non restano più impalpabili, le emozioni.
Poiché è di quelle che io vivo.




.

sabato 22 gennaio 2011

Libertà

Se c'è una cosa che non tollero, è veder violata la libertà di chiunque.
Oggi, egoisticamente, penso soprattutto alla mia, di libertà.
Libertà di stare qui, a scrivere in questo spazio, per esempio.
Credo che il concetto di libertà non sia sempre molto chiaro, e nonostante il detto "la mia libertà finisce dove inizia la tua", ci si ritrova nostro malgrado con i piedi calpestati, la libertà violata e soprattutto tanta amarezza dentro.
Per nulla, poi, a ben rifletterci.
Non avrei mai pensato di dover arrivare a tanto, ma visto che nessuno potrà impedirmi di scrivere i miei pensieri, che sono frutto di un sentire personale che non intende calpestare l'altrui cosiddetta libertà,
mi vedo costretta a moderare i commenti.
Non mi va di trovarmi piena di immondizia altrui, che non è tanto quella che si esprime in parole, quanto quella che alcuni individui si trascinano dentro.
Immondizia inoltre elargita gratuitamente in pasto al pubblico lettore, non solo a me.
Per quella non c'è nessun operatore ecologico abbastanza capace.
Ed io non sono affatto capace, tantomeno ho voglia di esserlo.

Figuriamoci!


.

54 commenti:

  1. Alma, fottitene di quello che pensano gli altri. Tu scrivi per te stessa. Sai quel commento che tu hai rimosso? io l'avrei lasciato. :*

    RispondiElimina
  2. Col senno di poi ti dico che hai assolutamente ragione, cara!
    Intanto mi metto un po' tranquilla...non mi va di vedere il blog imbrattato con minchiate.
    :)))

    RispondiElimina
  3. Hoibòh! ___ :0
    solidarizzo, mi sono persa l'oggetto o soggetto del mal fatto, ma sto dalla tua a prescindere!
    buona serata:)

    RispondiElimina
  4. Per Alma

    Mi é capitato già una prima volta, stessa blogger, ma ho teso una mano. Io che sono un buono per natura ho voluto dare una prova d'appello. L'altra volta non eranano state coinvolte terze persone. Inimmaginabile quello di stamani. Purtroppo la gelosia é una brutta bestia e nella invisibilità, pare si trasformi in più bestie.
    Alma sono mortificato per quanto, in modo indiretto, io ti abbia provocato. Non ho intenzione alcuna di non passare qui da te, perchè per me e per la mia libertà decido solo io.
    Ancora ti chiedo umilmente scusa.
    Buona serata :-))

    RispondiElimina
  5. tieni chiuso e intanto pensi al da farsi.
    per quel che vale mi spiace, so cosa vuol dire...

    RispondiElimina
  6. il blog è un posto personale...permettere alle persone di entrare e lasciare i propri pensieri che scaturiscono da ciò che scriviamo non vuol dire avallare comportamenti poco corretti...al tuo posto agirei nella stessa maniera...un sorriso di solidarietà Alma

    RispondiElimina
  7. Sono stanco, oltretutto ho cambiato template e non so come rendere visibile sulla pagina del blog i Follower. C'è solo un tastino con la dicitura blogger.
    Ti auguro una notte dolce e serena :-))

    RispondiElimina
  8. TETI:
    grazie davvero!
    anche se non sei al corrente del quod (meglio), apprezzo molto la tua solidarietà! :))
    Buona notte :*

    RispondiElimina
  9. COSIMO:
    per ora, lascerei perdere.
    Non mi interessa rivangare ancora l'accaduto.
    Ho bisogno di tempo.
    Non scusarti più, te lo chiedo per favore!
    Buona notte!

    RispondiElimina
  10. SHADOW:
    immaginavo che tu avresti compreso :)
    Non so cosa sia accaduto a te, ma questa di oggi è stata davvero, diciamo interessante per me: mai successa prima na cosa del genere!
    Seguirò il tuo consiglio! :)

    RispondiElimina
  11. ACQUA:
    E proprio come dici.
    Lasciare aperti i commenti, in questo momento, non è il caso: darei ulteriore spazio a situazioni ambigue.
    Mentre questo è il MIO spazio, che di ambiguo non ha nulla.
    Vedremo in futuro il da farsi....
    Un sorriso per te cara e grazie! :)

    RispondiElimina
  12. Ammetto,io che non uso la notifica via mail avendo annusato aria di risate l'avevo messa: leggendo ho sorriso. Poi,solo poi,mi sono immedesimato in te e nelle conseguenze inevitabili sulla TUA LIBERTÀ,la stessa moderazione ne è esempio. Se non avessi fatto questo post avrei finto il nulla,qui non lascio tanto un attestato di solidarietà e stima [ché da me magari nemmeno sarebbe gradito,io,mesto calimero] quanto un 'già visto,già dato,fottitene' [da come scrivo sembro un carrettiere ma a volte metto anche i congiuntivi a posto]. Nello specifico avevo in mente,per risolvere la questione,una soluzione di tipo liceale,risparmio i dettagli,non serve più. Sempre avanti! *e non pubblicare il commento se dovesse in qualche modo peggiorare le cose*

    RispondiElimina
  13. non mi è mai capitato qualcosa del genere finora, mi è arrivato un solo commento delirante una volta, ma era evidente che la persona in questione aveva dei problemi mentali suoi. premesso che le proprie reali reazioni si posso comprendere solo nel momento dell'esperienza diretta, penso che io lascerei tutto: è bene che a certi soggetti sia data la possibilità di dimostrare a tutti la propria meschinità. insomma, se vogliamo tornare al tema della libertà, lasciamo a tutti la libertà di scavarsi la fossa da soli.

    RispondiElimina
  14. io son testarda come un mulo e tenni comunque aperto il blog, non volevo cedere al ricatto.
    pensavo - ingenuamente - che non avendo io nulla da nascondere prima o poi questa persona l'avrebbe smessa: non è stato così.
    ci son persone frustrate che non hanno altro modo di esprimersi che con l'attacco meschino ed offensivo.
    sul mio blog si è infine creato una sorta di muro da parte degli amici più cari e così il tipo/tipa (Il "coso" lo chiamavamo) ha cominciato a spandere la sua merda nei blog di altri, l'importante era colpirmi anche indirettamente ed infine son finita tra le chiacchere di msn... per mesi son stata oggetto di gossip un po' prurigginoso: tutti sapevan tutto di me, tranne me.
    Insomma, volenti o nolenti, giusto o ingiusto che sia, queste persone non le fermi se non tagliandole fuori.

    avrei raccontato di questa cosa sul mio blog - e non per vittimismo ma per descrivere la piccolezza umana - ma mi sono accorta un giorno, visitando il blog di una persona che mi segue, che c'era qualcuno che anzichè migrare su wordpress come la maggioranza degli utenti live space, era venuta qui e il maledetto caso l'aveva messa nuovamente sulla mia strada.
    non ho mai commentato da quella lettrice perchè essendo me sempre uguale a me anche con nik diverso sarei riconoscibile (gli stessi autori, lo stesso modo di essere e pormi) e non ho proprio voglia di ritrovarmi addosso la merda di chi non sa far i conti con se stesso.
    non so proprio che dirti, salvo che è davvero uno schifo. viene la voglia di sputtanarla sta gente, ma alla fine qui dentro la spuntano sempre e non c'è mezzo per fermarla.. :-(

    ps ma sarà opportuno questo mio commento? io farei la guerra a tutti gli anonimi ed i nik falsi dell'intero web

    RispondiElimina
  15. Buongirono Alma:-)

    e sopratutto, serena domenica:-))

    RispondiElimina
  16. OUT:
    tu sei Calimero dopo che è stato lavato con Ava (come lava!) :)))
    Io l'apprezzo la tua stima solidarietà , che cavolo dici!

    E becca un bacio in fronte e statte zitto!
    :)))

    RispondiElimina
  17. CAROLINA:
    Hai ragione, bisognerebbe lasciare tutto, ma è più forte di me.
    Quando vedo che si sta creando una situazione borderline, il mio istinto "distruttore", prevale.
    Ora modero, poi vedremo.
    Buona giornata cara! :))

    RispondiElimina
  18. SHADOW:
    bella storia, altro che!
    oddio, veramente è brutta parecchio, perchè al di là delle vessazioni che hai subito, questo mondo web mette in luce quanto malessere sotterraneo ci sia negli individui...Alla prima occasione, zakkete!
    Qui non è accaduto nulla di così grave, per fortuna: si è creato un equivoco grande e grosso, almeno per quel che mi riguarda.
    Potrei farmi una risata, volendo, ma non sapendo bene i fatti, evito e modero i commenti.

    Anche io farei la tua stessa guerra, ma so in partenza che è una guerra contro i mulini a vento, visto che stiamo parlando di una lotta vecchia quanto il mondo: quella del reale con il virtuale.
    Non so se si "legge" la metafora, visto che è abbastanza sfaccettata :)))

    RispondiElimina
  19. COSIMO:
    Buongiorno!!
    grazie e spero sia una domenica tranquilla anche per te! :)

    RispondiElimina
  20. ALMA...

    Fino a questo momento é una domenica tranquilla. Stamani poi mi sono nutrito di particelle di salsedine in volo. Sentirle cadere sul viso é stato, come sempre, emozionante.
    Buoon pomeriggio :-))

    RispondiElimina
  21. COSIMO:
    Sicuramente quelle particelle lì sono buone e sane.
    Qui invece scendono particelle gelate di neve, senza doverle andare a cercare troppo lontano, basta affacciarsi alla finestra...emozionanti anch'esse, ma un po' freddine, ecco :)

    RispondiElimina
  22. Alma

    Non credere erano anche freddine con una temperatura da otto gradi. E sicuramente anche sferzanti. Proprio come a me piacciono tanto :-))
    Buona serata :-))

    RispondiElimina
  23. Eccomi qui Alma, spero di avere trovato il modo di lasciare un commento :-)....capisco di essere arrivata in un momento di disagio.....io ho addirittura cancellato un blog ( e me ne sono amaramente pentita)a causa di schifezze che mi arrivavano.....individuati i colpevoli...ho comunque trovato più rassicurante moderare il mio nuovo blog.
    Chiara
    Un abbraccio grande...buona domenica***

    RispondiElimina
  24. Alma

    Faccio pochi passi per arrivare in riva al mare, mentre lo sento se apro la finestra...e, devo dirti che ha una bella voce! :-))

    RispondiElimina
  25. COSIMO:
    Immagino! so che chi ama il mare come te, non ne può fare a meno neanche d'inverno, nonostante il freddo!
    Io lo peferisco dalla primavera fino all'autunno inoltrato, poi decisamente un po' meno... nonostante sia, come dicono tutti i miei amici, una donna-pesce!
    :))

    RispondiElimina
  26. CHIARA:
    Che onore, carissima, averti qui! :))
    Mi è venuto un colpo quando ho letto nella posta "commento anonimo"...mi sono detta "arieccoci!"... ma invece sei tu! :)))
    Non sai che sollievo e soprattutto che gioia nel vedere che sei riuscita ad arrivare fin qui, eheheheheh...

    Si, è un momento delicato per il mio blog, ma sono certa che finirà.
    Per ora modero i commenti, poi vediamo che succede.

    Ti aspetto ancora, quando potrai passare, e ti abbraccio!
    grazie per essere passata :))

    RispondiElimina
  27. @alma Il bacio in fronte è stato il mio commiato all'exdds [abbrevio,chi vuol capire capisce] perchè trovo sia un simbolo di affetto. Sei in tempo per rimangiartelo :D

    RispondiElimina
  28. COSIMO:
    non so che pesce sono, non ci ho mai pensato!
    Non di certo una sirena, quello no!
    Un pesce martello? :)))

    RispondiElimina
  29. OUT:
    ti avevo detto statte zitto apposta!
    mannaggia oh!
    La exdds, la ficchi dovunque comunque, eh!
    Sei peggio di me che sono dichiaratamente innamorata!

    Poi uno dice....
    :))))

    RispondiElimina
  30. Alma

    Un pesce martello...sento già il male che fa :-))

    RispondiElimina
  31. Ma no! credo sia un pesce innocuo...
    ha na brutta faccia, ma non credo sia cattivo:))

    RispondiElimina
  32. Alma
    Mi sono or ora documentato sul pesce martello. Non ha nulla di innocuo :-))
    Misura tra i tre e i quattro metri, come peso non è leggerino, solo duecento kg!. Famiglia degli squali, tendenzialmente agressivo e predilige i mari caldi, però è anche presente nel mediterraneo.
    Insomma meglio stare alla larga :-D...
    ...ma non da te:-))

    RispondiElimina
  33. Uh...non sei una sirena? Ah beh...allora ciao :D

    RispondiElimina
  34. COSIMO:
    Beh, l'hai scoperto da solo che razza di soggetto sono, ma non immaginavo arrivassi a tanto, fino a documentarti cioè, eheheheheh..

    RispondiElimina
  35. OUT:
    macche sirena!
    leggi più sopra quello che ha trovato Cosimo sulle mie caratteristiche peculiari...

    Ciao neh!
    :P

    RispondiElimina
  36. Sono un ragioniere con una forte tendenza ad essere san tommaso...tutto qui:-))

    RispondiElimina
  37. Eccerto, sennò come faresti a fare le verifiche contabili! :))
    Buonanotte a te, io vado!

    RispondiElimina
  38. Sai come la penso. Conosco l'argomento, purtroppo...baci baci..:*:*:*

    RispondiElimina
  39. Alma buongiorno!

    E buon inizio settimana :-))

    RispondiElimina
  40. PROF:
    lo so come la pensi...qua bisogna pararsi da tutte le parti! :)
    baci e baci a te :**

    RispondiElimina
  41. Hai ragione, sono completamente d'accordo con te, io iniziai subito con la moderazione, come sai, perché ognun* deve avere diritto di replica ma non di offesa.
    Ciao Almaplena.

    RispondiElimina
  42. E' proprio come dici!
    Avere possibilità di replica e non di offesa.
    Questa è la vera libertà!
    Grazie Ecate ;)

    RispondiElimina
  43. Un* crede di poter trovare un posto dove starsene finalmente in pace, purtroppo non è mai così...baci e ri_baci...-)))***

    RispondiElimina
  44. In effetti è così.
    Siamo umani e imprefetti:
    a volte in maniera imperfettamente bella, altre meno :))
    Baci a te :*

    RispondiElimina
  45. uff...io torno e tu vai, io vado e tu torni... mandata mail :)))))
    bacio tesora!

    RispondiElimina
  46. Eheheheh...siamo sempe in movimento, lo sai!
    Ci sentiamo a voce! :))
    Baci :*

    RispondiElimina
  47. Ciao ragazza!! sono venuto a vedere come te la passi in questo mondo blog moderato...:o))
    va meglio ora? tutto tranquillo?
    Ti lascio un bel saluto, ciao!!

    RispondiElimina
  48. Va bene, caro! :))
    sono stata un po' indaffarata, non ho avuto tempo di stare al pc sti giorni!
    Ma mi riprendo subito!
    Grazie per il saluto gradito come sempre! :)))
    A presto!

    RispondiElimina
  49. mi metto in coda qui perchè altrimenti sarei la prima su un post su cui non mi saprei esprimere___ sembra che io non passi, ma passo:)
    ci penso un po' sù__ magari al prossimo giro dico qualcosa di sensato__ ma la vedo dura!

    RispondiElimina
  50. Non preoccuparti Teti: lo so che il mio genere di post non è sempre commentabile :)
    Sono sensazioni più che altro, considerazioni in seguito a......

    E poi che libertà sarebbe qui, se dovessimo commentare per forza?
    Ne abbiamo già parlato :)))

    RispondiElimina
  51. Se posso esprimere un mio parere a riguardo vorrei sottolineare quanto sia pericoloso a volte il web perchè è un luogo dove ognuno di noi può indossare una maschera e cambiarla quanto e quando gli pare, una sorta di second life, possiamo "ridisegnarci" al meglio e molti, troppi vivono di queste illusioni, nascosti dal sipario dell'anonimato si muovono come elfi e fatine ma sono spesso diavoletti ignoranti...io su libero non scrivo più, mi sono stufata e forse non ne sono più capace però non ho perso la sensibilità..in due anni di web ho anche sofferto per amicizie false e cattive ma continuo a mettermi in gioco..un saluto se mai mi leggerai
    Elena

    RispondiElimina
  52. Ciao Elena!
    Ti leggo perchè questa sera sono qui, domani e dopo non so :)

    Non so se hai letto anche il mio post irrealmente, dove spiega il meccanismo del virtuale...
    Anche io sono andata via da libero, proprio perchè lì c'è davvero un gran casino e non ci si può difendere, mentre qui sembra di si.
    Almeno quello :))
    Grazie del passaggio e arrivederci :))

    RispondiElimina

Dimmi la tua....

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.